Up next


Recensioni e pareri di lettura: approcci possibili e lettori a cui corrispondono. [Rotte Narrative]

2 Vizualizari
admin
0
Data publicare : 28 Nov 2020 / In People & Blogs

Iscriviti alla mailing list per ricevere gli speciali contenuti menzionati nel video:
https://www.rottenarrative.com..../optin-q-a1587245591
Puoi trovare il videocorso "Lo Scrittore Speciale" su http://www.rottenarrative.it

Le recensioni e i pareri di lettura sono importantissimi per uno scrittore per capire in che modo diverse tipologie di lettori reagiranno a ciò che ha scritto.

Così come esistono diverse tipologie di lettori, esistono anche diverse tipologie di scrittori, che si possono riassumere nelle tre categorie in uso nel campo dei personaggi delle sceneggiature: Head (testa), Heart (cuore) e Guts (pancia). Questi tre approcci sono rispettivamente corrispondenti a chi legge, fruisce e analizza con la testa e la razionalità, chi con il cuore e l'empatia e chi con il sentimento e l'emozione del momento.

Sono ovviamente categorie archetipi e riduttive, ma è un'approssimazione che fa gioco e aiuta a capire e muoversi al meglio in questo ambito.

Ogni scrittore (che, ricordiamo, dovrebbe essere prima di tutto un lettore) ricade a propria volta in una di queste categorie, il che influenza ciò che scrive d'istinto. Non devi mai dimenticarti però che il tuo libro finirà in mano anche a categorie di lettori diverse da te, e che è tuo primario interesse che i lettori non siano indispettiti da quello che scrivi o lo trovino poco soddisfacente.

Questo non significa "prostituirsi intellettualmente" al pubblico, significa che quando progetti la tua storia faresti bene a inserire elementi, strutture ed escamotage che possano soddisfare anche tipologie di pubblico diverse da te.

Questo non è sempre facile ma puoi prepararti a questa eventualità usando una squadra di betalettori più possibile variegata.

Abbracciare sensibilità diverse di volta in volta, situazione per situazione, è il fondamento della versatilità. Versatilità che è importante per ampliare il proprio pubblico incontrando il favore donando esperienze di lettura positive e soddisfacenti anche a quelle categorie diverse da quella che è di tua naturale elezione.

È inoltre chiaro che non si può fare tutto al massimo, ci sono scelte da prendere per dare all'opera un certo tono e un certo indirizzo, quello che è molto importante è però fare in modo che il tuo libro non sia una brutta esperienza di lettura per nessuno.

Poi ci saranno persone che lo apprezzeranno di più, altre di meno, ci saranno lettori che godranno di più di alcuni aspetti dell'opera mentre lettori diversi ne preferiranno altri. Succede sempre anche che singole persone ti daranno contro per i più svariati motivi, veri o campati per aria. Questo è fisiologico ma è tuo compito ridurre al minimo l'alea delle reazioni e cercare di inserire nella tua narrazione elementi che soddisfino più aspetti possibili delle preferenze del tuo pubblico.

Per concludere, tieni sempre bene a mente il fatto che all'interno del target di riferimento per la tua opera ci sono sempre sensibilità diverse tra loro. Se scrivi solo nel modo che preferisci tu, ti stai alienando sia enormi fette di pubblico potenziale all'interno del target, sia la possibilità di espandere il pubblico anche nelle zone limitrofe al target.

Quindi tieni la testa bassa, apri le orecchie e in fase di lavorazione usa tutta la sensibilità dei tuoi betalettori, mentre post pubblicazione trai tutte le lezioni possibili da chiunque decida di recensire il tuo lavoro.

Vezi mai multe
0 Comments sort Sortare dupa

Facebook Comments

Up next